Parchi nazionali

Il Parco Nazionale di Kiskunság

La parte più nota del parco è il deserto di Bugac (Bugac-puszta) dove oltre la foresta di Ginepro, il tipico mondo di rialti e il deserto di sabbia pura aspettano il visitatore. L'abilità dei cavalcatori di Bugac e le tradizioni pastorali vecchie sono presentati in programmi di cavalli quotidiani nella stagione estiva, e nella zona molti allevamenti di cavalli attendono il visitatore.

 

Il Parco Nazionale Körös-Maros

Molti degli animali rari si trovano qui, per esempio, diverse specie di farfalle (Gortyna borelii e Catopta thrips), cane a terra. Accanto a Dévaványa si trova la riserva di ottarde più grande dell’ Europa dove il visitatore può trovare l'opportunità di studiare l’uccello più grande del continente.

 

Il Parco Nazionale Duna-Dráva

La parte più nota è la foresta di Gemenc, la zona più densamente popolata da cicogne nere e da aquile così in Ungheria come in Europa. Gemenc come terreno caccia è estremamente visitato per il grande numero di cervi che vivono qui.

 

 


Il Parco di Patrimonio Nazionale di Ópusztaszer 

„Quel luogo, dove il capo e i suoi sottocapi sistemarono tutte le leggi e tutti i diritti del paese, gli ungheresi lo chiamarono „Szeri” nella loro lingua” (Anonymus)

Lo storico del re Béla III scrive così del paesaggio storico circondato da molte leggende che è diventato noto in Ungheria e nel mondo sotto il nome il Parco di Patrimonio Nazionale di Ópusztaszer.

Entrando attraverso la porta del Parco il visitatore arriva al luogo del passato storico inarcante dalla leggenda della conquista alla realtà di oggi. Il vecchio e il giovane, l’ungherese o lo straniero possono scegliere dalle possibilità di cultura, svago e passatempo piacevole tutti a loro piacere. E allora non abbiamo ancora parlato dell’effetto dilettante dello spettacolo, dell’esperienza e delle emozioni. Il parco offre ai visitatori un giorno totale. Il visitatore ha la possibilità di far progressi nella storia, l’archeologia, l’etnografia, l’arte e anche nella scienza naturale avendo parte al patrimonio di cultura nazionale. Le nostre feste, dal giorno di Vicenzo, attraverso la Pasqua, la Pentecoste, il giorno di San Stefano alla benedizione di vino al giorno di Giovanni, sono piene dei programmi allegri.

Dall’offerta: il girovagare nella foresta, luoghi per fare fuoco, campo estivo, yurta. Il nuovo campeggio e la forestiera nella foresta danno un’esperienza eccellente ai bambini ed anche agli adulti, e allora non abbiamo menzionato il lago ricco di pesci per i pescatori. I nostri visitatori possono scegliere: inoltre il quadro panoramico di Feszty di fama mondiale, ci sono 33 esposizioni permanenti, 42 opere d’arte, un museo etnografico all’aperto, la Chiesa delle Foreste, il Parco Nomade, terreno di gioco, sentieri, e le esperienze di musica e di gastronomia. Inoltre la rotonda al centro dei programmi, la casa del guardiano della diga, la Casa degli Ungheresi del Mondo, le rovine del monastero di Szer, le statue, cavalcatori galoppanti e la scuola di Klebelsberg tutti attendano i visitatori.


 

Szarvas e il fiume Körös

La curiosità più grande della città è il Arboretum sul territorio del quale si trovano 1600 specie di alberi e arbusti. Al mulino al vento che segna il centro dell’Ungheria storica possiamo arrivare in Via di Memoria Storica. Il Holt-Körös con la sua lunghezza di 29 km è la quinta più grande acqua ferma dell’Ungheria, così gli amanti di pesca possono esercitare la loro passione. Se qualcuno ama l’acqua, può fare una gita in battello guardando i cipressi palustri di rara belezza, unichi in Ungheria, poi può rilassarsi sulle spiaggie, oppure noleggiare canoe o kayak presso il Kayak-Canoa Club in bosco Erzsébet. Ogni anno organizziamo i programmi seguenti: il Campionato per Guidanti Amatoriali di Tiro e Incontro di Cavalcatori, il Festivale di Zampognari, i Giorni di Körös, il Giorno della Città Szarvas, il Giorno dei Mietitori, la Gara Maratona di Canoisti Amatoriali, i Programmi del Giorno di San Stefano, il Giorno della Prugna.


Indietro
Per fissare un appuntamento ora!
 
VAT number

Phone/Fax: (62) 248-391

huendefrit